Lumen Gentium
via Chiesa, 14 - 20060 Pozzo d'Adda
Centro Culturale di Carnate
Via Ss. Cornelio e Cipriano, 6 - 20866 Carnate
Centro Culturale Benedetto XVI
Via A.Volta, 44 - 20872 Cornate d'Adda

Via IV Novembre, 3 - 20885 Ronco B.no

L'Informatore

Documenti

Utenti Online


« IL CAMMINO SULLA STRADA DELLA RICERCA DELL’UNITÀ - Conferenze su protestantesimo e ortodossia | Home | LA PRESENZA della DONNA nella CHIESA MEDIEVALE »

DOMENICA 12 Marzo 2017 - Visita guidata a CASNIGO e GANDINO

Scritto da: Gianluca di Castri | 06 marzo 2017

DOMENICA  12 Marzo  2017 - Visita guidata a

La chiesa arcipresbiterale plebana di San Giovanni Battista e San Sebastiano è la parrocchiale di Casnigo e matrice di tutte le chiese della Val Gandino.

Risalente al X secolo originariamente da forma rotonda, venne riedificata all’inizio del XVII secolo con l’inizio dei lavori datato 3 novembre 1618, incorporando la fatiscente chiesa preesistente.

Numerosi e pregevoli sono  i dipinti che vi sono conservati: una Madonna bizantina su tavola del XV secolo, un’Incoronazione di Maria di Gian Paolo Cavagna e una pala di Carlo Ceresa e una Madonna di Loreto tra san Rocco, san Sebastiano, san Narno e san Giovanni Battista del ‘400.

Il Santuario della Santissima Trinità di Casnigo si trova in posizione elevata (700 m s.l.m.), presso Ronco Trinità, frazione di Casnigo, su una collina alle pendici del Monte Farno.

La chiesa è stata costruita in più riprese; se ne ipotizzano almeno tre: una prima antica costruzione  di datazione non conosciuta; un’aula quattrocentesca che va dall’entrata fino a poco meno della metà dell’intero complesso attuale, e che contiene una serie di affreschi; e la più ampia aula cinquecentesca, eretta dopo il 1575 e prima del 1596, che presenta tra l’altro il grande affresco del giudizio universale.

Tra la fine del XV secolo e l’inizio del XVII il santuario si arricchisce dei due principali cicli pittorici che oggi si possono ammirare: quello dei Marinoni e quello dei Baschenis.

LA RAGGIERA opera settecentesca capolavoro dei CANIANA La Raggiera è l’apparato che viene montato sopra l’altare maggiore che, con i suoi 5,5 metri di diametro e le 116 candele, rappresenta il più importante simbolo di fede per l’intera Comunità gandinese.   E’ stato calcolato che le luci presenti nell’intera raggiera predisposta in Basilica sono ben 435.

Programma:     Ore  13.05  Partenza dal piazzale di Porto d’Adda

Ore  13.10  Partenza dal parcheggio di Via Marconi di Cornate d’Adda

Ore  13.15  Partenza dalla piazza di Colnago

COSTO :      €  25  ( comprensivo di Autobus, Guida. )

€  22  (per i soci del CCBXVI  e soci degli altri centri culturali associati )

€  15   per studenti sino a 26 anni

PROMOZIONE   € 50 (Genitori + 1 figlio sino a 18 anni) +10€ per ciascun figlio in più.

FAMIGLIA

Iscrizioni: a partire da Lunedì 20 FEBBRAIO

Presso Cartolibreria Scotti Laura   -   Via A. Volta 43 Cornate d’Adda

Info: tel.340/9454934     sito: www.luoghidipensiero.it

Categorie: News