Lumen Gentium
via Chiesa, 14 - 20060 Pozzo d'Adda
Centro Culturale di Carnate
Via Ss. Cornelio e Cipriano, 6 - 20866 Carnate
Centro Culturale Benedetto XVI
Via A.Volta, 44 - 20872 Cornate d'Adda

Via IV Novembre, 3 - 20885 Ronco B.no

L'Informatore

Documenti

Utenti Online


« LE CROCIATE DI TERRA SANTA | Home | FARHAD BITANI L’UOMO CHE LAPIDAVA LE DONNE E ORA LOTTA PER LA RINASCITA DELL’AFGHANISTAN »

MUSEO D’ARTE SACRA di GANDINO con Mostra di Presepi e Basilica di Santa MARIA Assunta

Scritto da: Gianluca di Castri | 02 novembre 2016

DOMENICA  20 Novembre - 2016,
Visita guidata
MUSEO D’ARTE SACRA di GANDINO con Mostra di Presepi
e Basilica di Santa MARIA Assunta

Il Museo della Basilica di Gandino, tra i più antichi in Italia nel suo genere, contiene una grande quantità di tesori e opere d’arte provenienti sia dalla Basilica di Gandino (da cui prende il nome), sia dalle numerose chiese sussidiarie presenti sul territorio parrocchiale. Le collezioni principali riguardano svariati ambiti artistici: arazzi fiamminghi, intagli lignei dal XIV al XVII sec., il tesoro, la pinacoteca, preziosi tessuti dal XV al XX sec., trine e merletti, corali e antifonari miniati e a stampa, mobili e stendardi.  Al secondo piano sono esposti alcuni preziosissimi paramenti che fanno della collezione gandinese una delle prime in Italia. Non meno rimarchevole è la teoria di statue lignee di fattura lombarda e tedesca del ’400 e del ’500.
La sezione dei presepi “Giovanni Paolo II”
La sezione è stata creata a seguito di un’esposizione di presepi, provenienti da svariati Paesi del mondo, presentata all’UNESCO, a Parigi, nel 1984. I presepi esposti sono oltre 300, realizzati con i materiali più disparati, ma la collezione si incrementa ogni anno. I Paesi rappresentati sono 56.  La peculiarità della collezione tipologica, costituita quasi esclusivamente da presepi d’autore, consiste nel presentare la Natività come opera d’arte nelle declinazioni che nel mondo essa ha avuto. Pregiati esemplari in terracotta, vetro di Murano, oro zecchino, corallo, avorio, argento, ceramica di Capodimonte sono accostati a uno splendido dossale ligneo cinquecentesco.

La Basilica di Santa Maria Assunta è uno dei monumenti più interessanti e originali della terra di Bergamo. Si tratta di un organismo che ha subito profonde trasformazioni nel tempo; esso sorge
sull’antica chiesa del duecento riedificata nel 1421 e successivamente ampliata nel 1469 fino a definirsi come nuova e originalissima opera architettonica, dove gli stili si fondono in una unità compositiva.

Programma:        Ore  13.25  Partenza dal piazzale di Porto d’Adda
Ore  13.30  Partenza dal parcheggio di Via Marconi di Cornate d’Adda
Ore  13.35  Partenza dalla piazza di Colnago

COSTO :    €  25  ( comprensivo di Autobus, Guida e ingressi al museo e mostra presepi )
€  22  (per i soci del CCBXVI  e soci degli altri centri culturali associati  )
€  15   PROMOZIONE  per studenti sino a 26 anni

Iscrizioni:  da Sabato 5 NOVEMBRE  sino a Venerdì 18 NOVEMBRE

Presso Cartolibreria Scotti Laura   -   Via A. Volta 43 Cornate d’Adda
Info: 340/9454934        siti: www.luoghidipensiero.it

Categorie: News